Mostre

GUGGENHEIM, Collezione THANNHAUSER

MOSTRA "LA COLLEZIONE THANNHAUSER DEL GUGGENHEIM MUSEUM" A MILANO

Una straordinaria selezione dei capolavori della Collezione Thannhauser del Guggenheim Museum di New York arriva in mostra a Milano per la prima volta, presentando alcuni grandi nomi dell'arte tra Ottocento e Novecento custoditi nella collezione che i coniugi donarono all'istituzione americana nel 1965.

Annoverato tra i maggiori galleristi tedeschi del Novecento, Heinrich Thannhauser fondò la galleria Moderna di Monaco nel 1909 per poi spostarsi a Berlino, dove la sua galleria fu il luogo di presentazione di tutte le principali innovazioni artistiche del periodo, come ben testimoniano le ricerche e fotografie di archivio che accompagnano le opere esposte. Tuttavia a causa delle persecuzioni naziste la famiglia fu costretta a fuggire prima a Parigi e poi a New York, città che ne raccoglie appunto l'eredità, donata nel 1965.Berlino 

Incentrata sui maestri dell'Impressionismo, del Postimpressionismo e delle prime Avanguardie Storiche, la collezione Thannhauser copre un arco temporale di circa 100 anni e annovera capolavori Paul CézanneEdgar DegasÉdouard ManetToulouse-LautrecVincent Van Gogh, Braque e un nutrito corpus di opere di Pablo Picasso, amico della famiglia Thannhauser.

Seguito ideale della mostra "Impressionismo e Avanguardie" che aveva portato a Milano una selezione della collezione di Philadelphia, la mostra dei capolavori della Collezione  Thannhauser del Guggenheim presenta uno sguardo coevo ma differente per ripercorrere le atmosfere di modernità e di sperimentazione dell'Europa a cavallo tra Ottocento e Novecento, rappresentate dai massimi esponenti del tempo.

 

Milano, Palazzo Reale, dal 17 ottobre 2019 al 1 marzo 2020 

ORARI: Lunedì: 14.30–19.30; Martedì, mercoledì, venerdì e domenica: 9.30-19.30; Giovedì e sabato: 9.30-22.30