MARCELO CESENA 

Concerto Testimonianza 

 

Giovedì 24 maggio 2018 – ore 21,15 

 

L'Associazione Charles Péguy, intitolata all’omonimo autore francese, è nata 20 anni fa da un’amicizia libera tra persone impegnate nel lavoro.

Péguy è, per i soci fondatori dell’Associazione, il simbolo della “Speranza Cristiana che sola nasce dalla Resurrezione”, come lui stesso affermava, profondamente segnato, nella propria vita, dall’incontro con l’evento cristiano, reale e carnale.
Alla Peguy sono intervenuti e intervengono tuttora, diverse personalità del mondo culturale, politico, economico milanese e italiano, per un confronto e un giudizio su temi di attualità o su argomenti di particolare rilievo.
Gli incontri offrono l’opportunità di paragonare la propria esperienza con la proposta esplicita dell’Avvenimento Cristiano che, ancora oggi, continua a riproporsi agli amici e ai soci, come proposta privilegiata per la vita di ciascuno.

 

 

                        Incontri e Proposte – Secondo Trimestre 2018 

Mercoledì 11 aprile Visita alla mostra "Durer e il Rinascimento, tra Germania e Italia" 
Giovedì 12 aprile  Assemblea annuale dei Soci - aperta a tutti - con cena 
Martedì 17 aprile  Arte – “Luci e colori della Laguna” – La bella maniera: Veronese e Tintoretto. - Dott.ssa Colombo 
Martedì 24 aprile  Proiezione del film “L'insulto" di Ziad Doueiri - Libano 2017 
Giovedì 10 maggio Incontro: “E’ possibile il Cristianesimo in Asia? Il caso Giappone” – Professoressa Tanaka Kunico
Martedì 15 maggio Arte – “Luci e colori della Laguna” – Le ultime meraviglie: pittura a Venezia dai Tiepolo a Canaletto, Bellotto e Guardi - Dott.ssa Colombo 
Martedì 22 maggio  Proiezione del film “Wonder" di Stephen Chobsky - Usa 2017
Giovedì 24 maggio   Concerto del pianista compositore brasiliano Marcelo Cesena
Giovedì 7 giugno  Incontro: “Il cambiamento climatico” Professoressa Guglielmina Diolaiuti – Università Statale Milano 

 

 

 

 

"...E dipende da noi che l'infinito non manchi del finito,
che il perfetto non manchi dell'imperfetto..."
C. Péguy, "Il portico del mistero della seconda virtù"