L'Associazione Charles Péguy, intitolata all’omonimo autore francese, è nata 30 anni fa da un’amicizia libera tra persone impegnate nel lavoro.

Péguy è, per i soci fondatori dell’Associazione, il simbolo della “Speranza Cristiana che sola nasce dalla Resurrezione”, come lui stesso affermava, profondamente segnato, nella propria vita, dall’incontro con l’evento cristiano, reale e carnale.
Alla Peguy sono intervenuti e intervengono tuttora, diverse personalità del mondo culturale, politico, economico milanese e italiano, per un confronto e un giudizio su temi di attualità o su argomenti di particolare rilievo.
Gli incontri offrono l’opportunità di paragonare la propria esperienza con la proposta esplicita dell’Avvenimento Cristiano che, ancora oggi, continua a riproporsi agli amici e ai soci, come proposta privilegiata per la vita di ciascuno.

"...E dipende da noi che l'infinito non manchi del finito,
che il perfetto non manchi dell'imperfetto..."
C. Péguy, "Il portico del mistero della seconda virtù"